Roma | FMDallas

Roma tagged posts

The Killers – Rock In Roma 2018

The Killers – Rock In Roma 2018
Event on 2018-06-20 00:00:00

at Ippodromo Le Capannelle
1245 Via Appia Nuova
Rome, Italy

More

Partecipazione Piloti FPV alla Maker Faire Europea di Roma 2016

Partecipazione Piloti FPV alla Maker Faire Europea di Roma 2016
Event on 2016-10-14 09:00:00
Benvenuti nella voliera di Droni del Maker Faire Rome 2016.Quest'anno l'edizione di Roma della Maker Faire è quella Europa, come nella scorsa edizione è prevista una area di volo dedicata al mondo dei droni, denominata ''Voliera''.La voliera è composta da 2 aree distinte, una da 20 x 40 metri e una 10 x 10 metri.Nell'area piu' grande sarà allestito un circuito per la dimostrazione di FPV Racing, che si terrà per tutti e tre i giorni della fiera, sia la mattina che il pomeriggio.La dimostrazione di FPV Racing, come di consueto si svolgerà con sessioni di 45 minuti, intervallate da eventi di droni o dimostrazioni di altro genere, della durata di circa 30 minuti.Questo sistema, permette la gestione dell'area, dando modo di effettuare il cambio piloti per la sessione di volo successiva.Durante i momenti di pausa, il pubblico sarà intrattenuto da eventi ad alto contenuto Innovativo e didattico, sempre incentrati sul mondo dei droni.COME PARTECIPAREUna volta iscritti qui su Eventbrite, riceverete una mail di conferma.Per quanto riguarda l'entrata alla Maker Faire (pass o biglietto ridotto), sarà comunicato sul post dell'evento: https://www.facebook.com/events/536431559893379/?notif_t=plan_user_joined&notif_id=1474470477348853 REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONEATTENZIONE!! TUTTI I PILOTI CHE PARTECIPANO, SONO AMMESSI NELLA PISTA CON I LORO MEZZI SOLO SE RISPETTANO LE SEGUENTI SPECIFICHE:1) Sono ammessi mezzi di tutte le classi fino a 360 mm di interasse2) Sono ammessi solo mezzi con alimentazione elettrica3) NO ELICHE IN CARBONIO4) Obbligo di presentazione di POLIZZA ASSICURATIVA nominale valida ( i piloti sprovvisti non saranno ammessi)5) Tutti i mezzi sono soggetti alla verifica del direttore di gara che puo, in qualsiasi momento deciderne l'espulsione dalla pista.6) Ammesse solo Vtx da 25 mWPiccoli, veloci come il vento e super tecnologici.Sono i gladiatori del XXI Secolo e sono pronti a darsi battaglia nella VOLIERA del Make Faire Rome 2016!Le loro armi: Radiocomando, visore HD e nervi d’acciaio!Vivi emozioni da Gran Premio nella Voliera del Maker Faire! https://www.facebook.com/FPVRacingClubFPVR

at Fiera di Roma
79 Via Alexandre Gustave Eiffel
Ponte Galeria, Italy

More

Eventi e opportunit? della primavera a Roma

Eventi e opportunit? della primavera a Roma

Finalmente è arrivata la primavera, il caldo, la bella stagione, e soprattutto si avvicinano le vacanze estive. Tutti ormai stiamo pianificando dove andare a rilassarci quest’estate, al mare in montagna e perché no nelle città d’arte.

Per noi italiani la città d’arte per eccellenza è Roma, una città magica e magnifica, che non delude mai. Che sia per una settimana di vacanza o anche solo per un week end di relax, Roma resta sempre una meta interessante, che può offrire a tutti i turisti sia momenti di cultura che di divertimento. Roma infatti in primavera si colora di nuove luci.

Ma Roma non è solo città d’arte, infatti c’è un universo parallelo oltre al Colosseo Roma, difatti è anche città di mare, con spiagge, dune e un nuovissimo porto turistico. Tutto ciò la rende assolutamente unica e per questo ambita da molti: con l’arrivo delle belle giornate è facile arrivare a uno degli stabilimenti di Ostia e godere di una giornata all’aria aperta passeggiando in riva al mare.

Ma non dimentichiamo anche che maggio è il mese dei fiori: d’obbligo quindi la visita al Roseto Comunale che, solo per pochi giorni, apre i suoi cancelli per mostrare a tutti gli amanti delle rose, più di 1.000 esemplari provenienti da tutto il mondo.
Spettacoli e manifestazioni sono stati, invece, organizzati per dar vita ad una notte davvero speciale, la Notte dei musei, che consentirà a tutti di avvicinarsi all’arte con ingresso gratuito in insoliti orari serali.
Sul finire del mese, da non perdere, l’evento che richiama ogni anno migliaia di spettatori, il Festival delle Letterature, con autori rinomati e testi inediti inaugura la stagione dell’estate romana.

Moltissimi e accattivanti sono quindi gli eventi in programma e le informazioni su Roma certamente non mancano, qui le possibilità non mancano mai, in nessun periodo dell’anno, ma in questo particolarmente. La spiaggia di Ostia è davvero a poca distanza, i locali, i ristoranti, gli hotel, i pub non mancano di certo, anzi la vita notturna romana è fra le più famose in Europa.

Inoltre non mancano certo le novità, qualche giorno fa è stato presentato un progetto di perfettibilità per la prossima creazione di un circuito di F1, che probabilmente proprio nel 2012 si correrà a Roma. L’area individuata è quella dell’Eur, tra viale dell’Arte, viale delle Tre Fontane e via di Val Fiorita, in cui verrebbe costruito un circuito di 4.669 metri da percorrere in poco più di un minuto e mezzo, ad una velocità media di quasi 180 km/h.

Si tratta di un grande progetto sportivo che contribuirà ad attrarre nuovi flussi turistici e allo stesso tempo a creare nuovi posti di lavoro. Il Gran Premio di Formula 1 si inserisce nel ventaglio di iniziative progettate per la creazione del Secondo Polo Turistico della capitale, nuovo polo di attrazione rivolto ai diversi segmenti del mercato turistico. Accanto al Gran Premio di Formula 1 si attiveranno, inoltre, una serie di strutture parallele come la Fiera di Roma, il Palazzo dei Congressi, il Palazzo della Civiltà e del Lavoro, la futura Nuvola di Fuksas e tanti altri.

Una città che ha molto da offrire, anche grazie alle sue sistemazioni a Roma, e che sempre di più ne avrà in futuro, perciò affrettatevi a organizzare la vostra vacanza a Roma e potete essere certi che, qualsiasi siano i vostri interessi, saranno di certo soddisfatti dalla variegata gamma di offerte di questa sempre magica città!

A cura di Martina Meneghetti
per Palazzo Olivia Roma

Webwriter of Prima Posizione Srl.

Article from articlesbase.com

More

Roma e la repubblica romana

Roma e la repubblica romana

Questâ??anno la capitale dâ??Italia si è aggiudicata il Bit tourism award 2009 nella categoria â??città italianaâ?. Questo a conferma che la città negli anni non solo si conferma la città più amata dai turisti per il suo bellissimo patrimonio architettonico, ma anche grazie alla ricchezza di mostre ed eventi proposti, capaci di sorprendere e coinvolgere turisti italiani e stranieri. Roma è erede di un passato glorioso, uno dei momenti più interessanti della sua storia fu quello della Repubblica.

La Repubblica romana (Res publica Populi Romani) fu il sistema di governo della città di Roma nel periodo compreso tra il 509 a.C. ed il 27 a.C., quando l’urbe era amministrata da una repubblica oligarchica fra le case a Roma. Il lungo periodo della Repubblica coincide con la maggior parte delle conquiste romane in Europa e nel Mediterraneo, soprattutto tra il III ed il II secolo a.C.; il I secolo a.C. è invece devastato dai conflitti intestini causati dai mutamenti sociali, ma è anche il secolo di maggiore fioritura letteraria e culturale, frutto dell’incontro con la cultura ellenistica e riferimento “classico” per i secoli successivi. L’espansione militare portò il territorio della repubblica, nel 27 a.C., ad includere tutta la penisola italiana, le isole di Sardegna, Corsica e Sicilia, gran parte della Gallia, dell’Iberia, della penisola balcanica, le regioni costiere dell’Asia Minore e del Nord Africa, l’Egitto e la Grecia.

I poteri che prima erano riservati al re (comando dell’esercito, potere giudiziario e massima autorità religiosa) furono assegnati a due consoli e, per quanto riguarda l’ambito religioso, al pontifex maximus. Con la progressiva crescita di complessità dello Stato romano si rese necessaria l’istituzione di altre cariche (edili, censori, questori, tribuni della plebe) che andarono a costituire le magistrature.
Per ognuna di queste cariche venivano osservati tre principi: l’annualità, ovvero l’osservanza di un mandato di un anno (faceva eccezione la carica di censore, che poteva durare fino a 18 mesi), la collegialità, ovvero l’assegnazione dello stesso incarico ad almeno due uomini alla volta, ognuno dei quali esercitava un potere di mutuo veto sulle azioni dell’altro, e la gratuità.

Il secondo pilastro della repubblica romana erano le assemblee popolari, che avevano diverse funzioni, tra cui quella di eleggere i magistrati e di votare le leggi. La loro composizione sociale differiva da assemblea ad assemblea; tra queste l’organo più importante erano comunque i comizi centuriati, in cui il peso nelle votazioni era proporzionale al censo, secondo un meccanismo (quello della divisione delle fasce censitarie in centurie) che rendeva preponderante il peso delle famiglie patrizie.

A partire dalla riforma agraria, fra i vari alloggi a roma proposta dal tribuno della plebe Tiberio Sempronio Gracco nel 133 a.C., le convulsioni politiche divennero sempre più gravi, producendo una serie di dittature, guerre civili, e temporanee tregue armate, nel corso del secolo successivo. Il mondo romano si avviava a divenire troppo vasto e complesso per le istituzioni della Repubblica.
Lo scontro fra i tre uomini forti, Cesare, Pompeo e Crasso divenne inevitabile, quando Cesare rifiutò di consegnare il comando. La sua vittoria sugli altri due gli permise di assumere il comando e il titolo di dictator, acquisendo pieni poteri.

Alla sua morte per mano dei congiurati, però, non seguì la restaurazione della Repubblica ma ad un nuovo periodo di guerre in cui i due contendenti, Augusto e Marco Aurelio, combattevano per avere il potere assoluto, ritenendo la Repubblica ormai superata e spianando la strada allâ??instaurazione dellâ??Impero, dei quali abbiamo dei fantastici ricordi sin ad oggi. Approfitta per un â??ripassoâ? della storia romana dei last minute Roma.

A cura di Martina Meneghetti
Prima Posizione Srl – Soluzioni anti-crisi

Webwriter of Prima Posizione Srl.

More

Consigli su come scegliere gli alberghi roma centro

Consigli su come scegliere gli alberghi roma centro

Roma è una delle più apprezzate città del mondo. Solare, unica e piena di storia. Una importante metropoli che riesce a mantenere intatto uno stile più unico che raro, tra viuzze antichi e grandi strade alberate. Per questo e per tanti altri motivi Roma diventa meta turistica in ogni momento dell’anno: in Primavera, quando il profumo dei fiori riempie le tante piazze, o in Estate, dove si presta a fare da splendida base per raggiungere e godere della frescura dei Castelli Romani tutti intorno. E ancora nel primo Autunno, con le sere d’ottobre che sanno di caldarroste e ottimo vino, fino all’Inverno, quando a Natale ogni strada si accende di ninnoli e bagliori.

Ma a volte trovare un albergo a Roma Centro è una impresa non proprio semplice. Fortunatamente, grazie alle nuove tecnologie ed all’avvento del web, oggi trovare un hotel a Roma centro ( http://www.alberghi-roma-centro.it ) che rispecchi le nostre aspettative da turisti  può diventare un gioco da ragazzi.

Le soluzioni per dormire a Roma sono tante e molto diverse oggi: si può dormire in un albergo di lusso proprio al centro della città, magari con il Colosseo in vista dalla finestra, oppure in graziosi bed and breakfast, gestiti con la carineria caratteristica della gestione familiare. E per i ragazzi, la soluzione più apprezzata, perchè è anche la più a buon mercato, è il classico ostello, dove incontrare altri giovani turisti che provengono da ogni parte del mondo in un clima giovane e multiculturale.

Gli Hotel a Roma centro sono tanti, probabilmente il Centro storico di Roma conta il maggior numero di alloggi per metro quadro rispetto ad ogni altra meta turistica in Italia. Anche perché, soprattutto se non viaggiamo in auto privata, dormire in un albergo al centro di Roma significa evitare l’autonoleggio e trascorrere la nostra vacanza con grande comodità, grazie a ben due metropolitane disponibili e ad un organizzato servizio pubblico di superficie ( http://www.atac.roma.it ) molto ben ramificato, disponibile giorno e notte. Sia gli autobus che la metropolitana hanno un grande snodo proprio al centro della città, nel centro di Roma, in corrispondenza con la più grande stazione della luogo, Roma Termini.

Ecco perché, una ricerca sul web, qualunque sia la vostra città di partenza, sarà senz’altro molto utile per trovare la sistemazione migliore in uno dei meravigliosi hotel di Roma Centro.

Per vivere meglio tutte le sfumature della città eterna.

Scrivo su viaggi  e turismo  in Italia. Guide, trucchi, suggerimenti e tutto cio’ che serve per viaggiare risparmiando e vedendo il meglio.

More

Roma città da visitare

Roma città da visitare

Roma, la città eterna dove arte, cultura e letteratura sono vive oggi come ai tempi di Michelangelo, dà la possibilità di scoprire il suo meraviglioso â??museoâ? allâ??aperto: il Vaticano, i Fori Imperiali, Castel Santâ??Angelo e la maestosità del Colosseo.

Migliaia di anni di storia, contraddistinti dalla presenza di gloriosi imperi, hanno consegnato a Roma unâ??eredità artistica come in pochi altri luoghi al mondo. Ovunque in questa città è possibile trovare tracce di una cultura secolare, dove fanno affidamento praticamente tutti gli hotel Roma per lâ??afflusso costante di turisti nella capitale italiana, che lascia senza fiato: tesori dalla bellezza imparagonabile fatti di, piazze palazzi, vicoli, chiese e fontane. Propone una serie di itinerari, nella città e nei suoi dintorni, che permettono al turista di scoprire ed ammirare il fascino di Roma, la sua storia, la sua arte, la sua cultura, le sue bellezze e tradizioni. Partendo dalla Fontana di Trevi, sosta obbligata per chi è in visita a Roma, realizzata sotto il pontificato di Clemente XII intorno al 1735 d.C. lungo Palazzo Poli, è opera dell’architetto Nicolò Salvi ed è ancora oggi alimentata dall’acquedotto Vergine progettato nel 19 a.C. dal console Agrippa.La piccola piazza di Trevi, che accoglie la più famosa fontana di Roma, è probabilmente il luogo più affollato dai visitatori, i quali, come la tradizione vuole, lanciano una monetina nella vasca sperando che questo gesto garantisca loro di tornare ancora una volta a Roma. si prosegue per Via Del Corso, importantissima strada della Roma storica, su cui si affaccia il Palazzo Doria Pamphilj; fino ad arrivare alla famosa centro geometrico della città e punto di unione delle più importanti strade della città, ha origine nel â??400 e su di essa si trovano alcune opere di notevole importanza come Palazzo Venezia e la Basilica di San Marco, che sorge alla base del Campidoglio, oggi sede del comune di Roma che ospita i tre palazzi (Senatorio, dei Conservatori e palazzo Nuovo).

Lasciando il Campidoglio, il più piccolo dei sette colli, era anticamente il centro religioso della città. dove si potrà ammirare sulla piazza antistante, la Statua di Marco Aurelio si prosegue la nostra passeggiata per Via dei Fori Imperiali una delle più suggestive strade di Roma, fino ad arrivare al Foro Romano simbolo dellâ??antichità della civiltà romana.
Proseguendo il nostro percorso per la Roma antica, non lontano dal Foro Romano, non si potrà fare a meno di visitare tanto il Colosseo, simbolo per eccellenza del potere romano ed uno fra i monumenti più conosciuti al mondo, quanto lâ??Arco di Costantinopoli. Il nome originale è Anfiteatro Flavio e nellâ??antichità era la sede di spettacoli con combattimenti tra belve e gladiatori, che poteva ospitare circa 45.000 spettatori.

Da non dimenticare: il Complesso del Vittoriano, lâ??Altare della Patria, Castel Santâ??Angelo sul lungotevere e la Chiesa di San Paolo fra le Mura nel Quartiere Ostiense; il Pantheon, tempio romano eretto da Agrippa nel 27 d.C. dedicato a tutti gli dei; la Bocca della Verità sul lungotevere e la Piramide Cestia nel Quartiere Ostiense; la chiesa di Santa Maria Maggiore sul Colle Esquilino; la Cappella Sistina con il celeberrimo affresco di Michelangelo â??il Giudizio Universaleâ?; Piazza Navona, dove sorgono fra i più bei hotel 4 stelle Roma e di tutta Italia, celebre piazza sistemata dal Bernini che accoglie la fontana dei fiumi e lâ??obelisco di fronte alla chiesa di Santâ??Agnese in Agone. Ricordiamo infine che ogni anno più di un milione di persone giungono da ogni continente per visitare la Basilica di San Pietro, e i Palazzi Vaticani, che costituiscono un centro artistico e monumentale unico al mondo.

Roma offre una gastronomia molto varia, adatta a soddisfare tutte le attese tra cui la cucina ebraica ,esotica, ristorante indiano, che offre le specialità della cucina asiatica come il tandoori e il kebab. Oppure i piatti più prelibati della cucina argentina (principalmente a base di carne) accompagnati da un’ottima selezione di vini sudamericani da gustare con il sottofondo di spettacoli di tango e folkloreti la vera cucina americana, ottima musica internazionale, una vasta esposizione di oggetti appartenenti alle rockstars di tutto il mondo ed un negozio con articoli personalizzati Hard Rock Cafe; è possibile inoltre organizzare feste private all’interno del locale. Agli amanti della musica live consigliamo una visita in viale Trastevere, alloggiare in un albergo 4 stelle Roma dove si può assistere alle esibizioni dei migliori musicisti blues, rock e jazz; il locale ha un bar ben fornito, si può cenare e ci sono circa centocinquanta posti per assistere allo spettacolo per il quale si consiglia sempre la prenotazione.

A cura di Martina Meneghetti
Prima Posizione Srl – Pubblicità bed and breakfast

Webwriter of Prima Posizione Srl.

More

Looking for Roma (gypsy) events/volunteer opportunities in Texas?

Question by redpink06: Looking for Roma (gypsy) events/volunteer opportunities in Texas?
I live in Dallas, Texas and I am in search of any events/volunteer/celebrations opportunities to help out in the Roma community. I have strong feelings with the Roma Rights and I need help! I have searched the web and no luck on any event going on. Any suggestions that anyone might know of? I am open to anything. Thanks!

Best answer:

Answer by ¡Que molleja!
1. I suggest that you contact Ian Hancock, a professor at the University of Texas at Austin, and eminent advocate for the rights of the Romani people, and the founder of RADOC.
http://www.utexas.edu/features/archive/2003/romani.html
http://www.radoc.net/radoc.php?doc=about_radoc&lang=en

2. The following article may be worth reading. It contains useful information, such as: “In Texas, the two main Romani populations are Vlax and Romanichal. Their main centers are Houston and Fort Worth, though significant numbers of families live in Dallas, San Antonio, Austin, and El Paso. Nearly every large town has some Romani residents.”
http://www.tshaonline.org/handbook/online/articles/RR/pxrfh.html

Add your own answer in the comments!

More